Chirurgia del naso

Chirurgia del nasoLa rinoplastica o chirurgia plastica del naso è uno degli interventi più comuni tra quelli di chirurgia estetica.

La rinoplastica ha l’obiettivo di sistemare o migliorare il naso. Il naso può presentare una serie di problemi, come difficoltà respiratorie che possono provocare russamenti o apnee durante il sonno. Questi problemi possono essere causati dalla deviazione del setto nasale.

Si effettua un intervento di rinoplastica anche per migliorare l’aspetto esteriore del naso, ottenendo una maggior armonia tra i lineamenti del volto e il naso del paziente, correggendo asimmetrie o deviazioni, o riducendo le dimensioni del naso. Non si consiglia di effettuare una rinoplastica ai minori di 15 anni perché la crescita delle ossa nasali non è completa fino a quest’età.

Rinoplastica

La rinoplastica consiste nel praticare un’incisione sulla mucosa nasale per limare l’osso e rimuovere l’eccesso di cartilagine dal dorso del naso. In taluni casi è necessaria la frattura delle ossa del naso per poterle riposizionare, inserendo un gesso nella parte posteriore. Quest’intervento viene effettuato attraverso le fosse nasali, evitando l’insorgenza di cicatrici che potrebbero restare visibili.
Possono essere anche impiantate delle cartilagini con l’obiettivo di modellare e rialzare la punta del naso.

La durata di una rinoplastica varia generalmente tra una e due ore e può essere svolta in anestesia generale o locale con sedativi. Il prezzo di un intervento di rinoplastica varia tra i 1500 e i 2000 euro.

This entry was posted in bellezza and tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.