Chirurgia delle orecchie

Chirurgia delle orecchieL’otoplastica o chirurgia delle orecchie è una tecnica chirurgica che ha l’obiettivo di ridurre la proiezione delle orecchie.

Tra i difetti più comuni vi sono le orecchie a sventola, quelle grandi o quelle asimmetriche. Si può effettuare un intervento di otoplastica anche sui lobi, per correggere imperfezioni come quelle provocate dall’uso di orecchini o tagli in genere, o nel caso di lobi eccessivamente aperti.

Per risolvere questo problema si procede con la chiusura totale dei tagli attraverso l’applicazione di punti. Dopo alcune settimane si possono rimuovere i punti.

Chirurgia del lobo dell’orecchio

Un problema che può insorgere con il passare degli anni è l’allungamento del lobo; il lobo dell’orecchio diventa quindi sproporzionato rispetto alle dimensioni dell’orecchio stesso. In questo caso si chiudono i buchi delle orecchie con un punto, e una volta cicatrizzato si riempie con un gel di acido ialuronico e si da al lobo la forma desiderata.

This entry was posted in bellezza and tagged , , , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.