Come prendersi cura della pelle sensibile

Come prendersi cura della pelle sensibileLe persone che soffrono di ipersensibilità della pelle si domandano come prendersi cura della pelle sensibile: ecco alcune soluzioni.

La pelle sensibile è un tipo di pelle come la pelle grassa o secca, caratterizzata principalmente ipersensibilità. Se non si prestano particolari cure alla pelle sensibile, questa comincerà a diventare secca, arrossata e squamata.

La sensibilità della pelle è dovuta a motivi genetici, all’utilizzo di determinati prodotti, all’inquinamento della aria, ad un’eccessiva esposizione al sole e a certe abitudini igieniche errate, come, tra le altre, quella di fare il bagno con acqua molto calda.

Cura della pelle sensibile

  • La dieta delle persone dalla pelle sensibile deve includere necessariamente alimenti ricchi di vitamina C (come gli agrumi e l’ananas). Va ridotto il consumo di alcolici e vanno evitati i cibi piccanti o molto speziati.
  • Proteggere sempre la pelle dal sole.
  • Evitare i repentini cambi di temperatura perché possono causare la rottura dei capillari, provocando rossore sulle guance. Vanno inoltre evitati gli ambienti molto secchi e anche gli spazi molto soleggiati e umidi.
  • Usare trucchi e creme ipoallergeniche speciali per questo tipo di pelle. Selezionare quei prodotti composti da sostanze antiossidanti, idratanti e rigeneranti.
  • Per la pulizia della pelle secca dobbiamo utilizzare prodotti che non contengano alcol e fragranze, né acidi derivati dalla frutta.
  • Non utilizzare prodotti dall’effetto esfoliante perché possono irritare la pelle. Applicare sulla pelle una volta a settimana un maschera decongestionante o calmante.

 

This entry was posted in bellezza and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.