Dieta per un ventre piatto

Dieta per un ventre piattoOttenere un ventre piatto è facile grazie ad una dieta che combini alimentazione sana ed esercizio fisico con il metodo Pilates.

 

Il modo migliore per evitare le digestioni pesanti è seguire una dieta ricca di frutta e ortaggi per il loro contenuto in acqua e facile digestione. Gli esercizi addominali aiutano ad indurire l’addome e ottendere un aspetto di ventre piatto

 

Consigli per avere un ventre piatto

  • Evitare lo stress e l’ansia che ci possono indurre a mangiare anche quando non abbiamo appetito. Godersi la vita con calma, camminare e praticare tecniche di rilassamento (come ad esempio lo yoga) ci aiuterà.
  • Eliminare le bevande gassose: contengono molte calorie a causa del loro alto contenuto di zuccheri ed inoltre gonfiano lo stomaco. Anche alcune verdure ed ortaggi come la lattuga, il cavolo, la cipolla e i carciofi sono alimenti che vanno consumati con moderazione visto che producono gas dello stomaco.
  • Evitare le fritture che causano una digestione più lenta e pesante.
  • Gli anici e le infusioni di finocchio aiutano la digestione e riducono la sensazione di pesantezza dello stomaco.

Esercizi per ottenere un ventre piatto

  • Gli esercizi addominali eseguiti quotidianamente per 10 minuti aiutano ad indurire l’addome e ottenere l’aspetto del ventre piatto. Camminare, salire le scale, nuotare, ballare, il fitness e andare in bici sono attività che eliminano l’eccesso di liquidi, fortificano e rassodano i muscoli della zona addominale.
  • Gli esercizi del Metodo Pilates favoriscono il rilassamento e contraggono gli addominali attraverso la respirazione del torace nel corso dell’intera sessione di esercizi.

Pilates ventre piattoVentre piatto con Pilates

This entry was posted in bellezza and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.