Dieta e pizza, sono compatibili?

La pasta della pizza contiene basicamente carboidrati complessi uguale che il pane, il riso, le paste, i legumi e le patate che si includono in qualsiasi piano alimentario sano.

La pizza fatta in casa può essere più sana e avere meno calorie secondo gli ingredienti che si scelgono. Se si utilizza, metà di farina di mais e metà di grano integrale, sarebbe un contributo migliore in fibre.

Si possono includere in regimi per dimagrire, anche per diabetici che sappiano attraverso l’educazione realizzata per un professionale idoneo la quantità che possono includere nel suo piano alimentario.

I mangiari preparati o fast food si sono trasformati in un’abitudine per una gran parte della gente, specialmente per i più giovani, che gli consumano per il minore prezzo a riguardo ad altre preparazioni che si offrono in ristoranti. Comunque dipendendo dagli alimenti che si preparino possono avere meno grassi.

Le pizze dietetiche

Si possono fare con carni magre, pesce come il tonno, pollo o tacchino, afettati e formaggi magri. Questi ingredienti sono di origine animale e aportano proteine.

A questi alimenti proteici si possono sommare vegetali (fette di pomodoro, cipolla, peperone, funghi e carciofi), con salsa di pomodori dietetica.

Questi alimenti possono essere aggiunti a preparazioni di pizze, crudi una volta fatta la preparazione.

Anche si possono usare olive e acciughe che contribuiscono con grassi sani (monoinsaturi ed omega 3)

La dieta e la pizza

Tutti gli alimenti suggeriti per fare la pizza sono un buon contributo nutrizionale e di sapore scegliendo adeguatamente i condimenti come aglio, paprika, pepe e oregano.

Le fatte in casa sono quegle più reccomandate, perche in questo modo si può essere siccuri della quantità e qualità degli ingredienti. In più è un piatto facile da prepparare e di grande acettazione.

Si può segnalare che non dovrebbe convertirsi nel piatto di ogni giorno, perche si lascierebbe di ingerire gli alimenti chiave per una dieta equilibrata.

This entry was posted in dimagrire. Bookmark the permalink.