Dimagrire in ufficio

Dimagrire in ufficioPer riuscire a dimagrire in ufficio dobbiamo mangiare in ufficio esattamente come faremmo a casa.

Per ragioni economiche, anche a causa della recente crisi, ma anche per ragioni dietetiche, sempre più persone decidono di portarsi il cibo da casa al lavoro, rinunciando così ai menù dei ristoranti, le bibite, i panini, e merendine che senza dubbio sono più caloriche.

Consigli per mangiare in ufficio

  • Preparare il cibo il giorno precedente, cominciando dai piatti che si possono scaldare facilmente nel forno a microonde dell’ufficio, o che possano essere consumati freddi senza che perdano il loro gusto originario.
  • Un menù equilibrato deve essere composto da carboidrati, proteine e grassi. Un modo per ottenere tutto questo, è organizzare per il pranzo un piatto di carne, pesce, pasta o riso accompagnato da verdure o legumi (insalata, ceci, pisellini, peperoni…). Altri contorni facili da preparare possono essere le uova sode, il prosciutto, il salame affumicato, il pollo o il tacchino cotto e il formaggio.
  • Un dessert già pronto e facile da consumare può essere lo yogurt scremato, sia naturale che alla frutta.
  • La frutta è uno stuzzichino ideale a metà mattina e metà pomeriggio, insieme ai cereali e alla frutta secca.
  • La miglior bibita è l’acqua: evita le bevande in lattina perché contengono molte calorie e zuccheri.
  • Non dimenticare di fare una passeggiata fuori dall’ufficio dopo aver mangiato: camminare e allungare le gambe è un’attività sana, rilassante e che aiuterà la digestione.
This entry was posted in dimagrire and tagged , , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.