Le Diete Low Carb

Le Diete low carbLe diete low carb si basano sul seguente principio: ridurre l’ingestione di carboidrati (cereali, riso, pasta) e aumentare l’ingestione di proteine (basicamente carne).

 

Le diete low carb vengono prescritte per i loro presunti benefici. Questi benefici sono:

  • Perdita di peso anche quando non si diminuisce la quantità di calorie abituali
  • Riduzione dei livelli di glucosio nel sangue
  • Diminuzione della pressione arteriosa

 

Inoltre vari studi sottolineano che la pratica di esercizio fisico è molto più efficace quando si combina con una dieta low carb.

 

Menù di una dieta low carb

Non esiste una dieta low carb unica: basicamente, qualsiasi dieta può essere considerata low carb quando si produca una dimunuzione importante nell’assunzione di carboidrati. Detto in altro modo, i seguenti alimenti devono essere evitati:

  • La maggior parte degli alimenti con zuccheri aggiunti (miele, pasticcini e dolci)
  • Gli alimenti che contengono fecola (chiamata anche amido): la pasta, il pane, le torte, il riso e le patate
  • I platanos e le banane

 

Al contrario, ci sono alimenti come il tofu o formaggio di soja, il cavolo e la cipolla, che sono poveri in carboidrati e che sono quindi adatti ad una dieta low carb.

Per concludere bisogna ricordare che una dieta low carb contraddice i consigli della piramide nutrizionale. Non esistono prove scientifiche che giustifichino questo tipo di diete. Addirittura: sembra provato che bruciare i carboidrati immagazzinati nel nostro corpo liberi acqua. Pertanto, anche se all’inizio di una dieta low carb si riesce a dimagrire, l’unica cosa che si perde è l’acqua, e non i grassi.

This entry was posted in dimagrire and tagged , , , , . Bookmark the permalink.