Tè per dimagrire

Tè per dimagrireAlcuni studi mettono in risalto le proprietà del tè per dimagrire, per la sua povertà di calorie e la ricchezza di polifenoli.

Una tazza di tè non fornisce praticamente calorie: tra 2 e 5 chilocalorie. Il té contiene però alcuni nutrienti positivi per la salute. Aggiungere del latte al té aumenta la quantità di calcio quotidianamente assunta, cosa indicata soprattutto alle donne. Il latte deve essere scremato, poiché contiene la stessa quantità di calcio del latte intero o parzialmente scremato, ma con meno calorie.

Varietà di tè

Le proprietà del tè dipendono da vari fattori: il tipo di pianta da tè, il metodo di preparazione, l’acqua utilizzata…

  • Tè bianco: proviene dalla foglie giovani non ossidate. Il té bianco accelera il metabolismo, ha effetti depurativi e agisce come diuretico.
  • Tè verde: anche questo tè deriva da foglie non ossidate, ma le foglie vengono seccate e sminuzzate rapidamente dopo la raccolta. Il suo sapore è più temperato e fresco. Il té verde aiuta ad eliminare i grassi, aumentando il consumo energetico dell’organismo.
  • Tè nero: le foglie hanno seguito un processo di ossidazione: vengono seccate e fermentate al sole. Tra le varietà di té nero più conosciute si segnalano il té di Ceylon, l’Assam e il Darjeeling. Il té nero è diuretico e ricco di antiossidanti.
  • Tè rosso o pu-erh: è una sottoclasse del tè nero, ma dal colore rossastro. E’ raccomandato in molte diete per la sua capacità di accelerare il metabolismo e di bruciare i grassi.

Aggiungendo il tè alla nostra dieta completeremo l’assunzione quotidiana di liquidi e sfrutteremo gli antiossidanti in esso contenuti, che ci aiuteranno a combattere l’invecchiamento e a prevenire alcune malattie.

This entry was posted in dimagrire and tagged , , , , , , , , , , , . Bookmark the permalink.