Cercare il proprio talento

Ogni persona ne ha uno, ma sono molto poche quelle che lo scoprono. Svolgerlo e condividerlo sono le chiavi per una vita gioiosa e un lavoro più piacevole.

Le persone che scoprono il suo talento e anno un sogno, non vogliano ne desiderano farlo, semplicemene, sanno che lo faranno.

Secondo gli intesi, il momento in cui scopriamo il nostro talento o missione, siamo davanti una rivellazione che sará il punto di partita per il resto della vita.

Comunque sono tanti quegli che non lo scoprono mai, e altri tanti che avendo scoperto il suo, mai lo sviluppano. Questo sucede perche spesso le persone non sono in contatto con la sua realtà, anno bassa stima, non riconozcano le sue capacità e non possono svilupparle.

Ci sono delle volte che le nostre attivitá quotidiane non vanno nella stessa direzione che i nostri talenti, e questo fatto può essere un freno che non permette stabilire una conessione con essi.

Per essere capaci di scoprire e sviluppare il nostro talento si devono dare certe condizioni, una stimolazione dal seno della nostra famiglia da quando siamo bimbi sommata a un atteggiamento motivante e imprenditore dalla nostra parte, per trovare una vera conessione con queglo che abita nella nostra anima.

La paura e il temore sono i peggiori nemici, molte volte si tratta soltanto di un mostro che non esiste nella realtà. Le difficoltá sono probe ma non impedimenti, al contrario possono aiutarci a potenziare le nostre fortallezze e convinzioni interne.

Un impedimento frequente è la propria autocritica e il valore che si da alla critica esterna, da unaltra parte c’è gente che crede non avere nessun talento speciale, queste credenze possono inibire qualsiasi tipo di espressione che possa esistere, tutti abbiamo talenti, fino l’ultimo momento della nostra vita possiamo continuare a scoprirli, sempre che apriamo la nostra mente.

Quando nella vita siamo in contatto con i nostri doni, saremmo felici e il tempo passara senza che se ne rendiamo conto. Si dice che al momento di arrivare davanti a Dio, ci chiederá se nella vita abbiamo usato tutti i doni che ci ha dato, dobbiamo potere rispondere di si.

This entry was posted in donna. Bookmark the permalink.