Facebook nella coppia

Facebook nella coppiaUno studio recente pubblicato dalla rivista “Caber Psychology and Behaviour Journal” ha buttato cifre che ci possano dare un’idea di queglo che Facebook, la famosa rete sociale può fare nelle nostre vite.

Facebook non ha fatto bene i suoi compiti a riguardo dell’amore, lega coppie ma anche le divide. Secondo questo studio 28 millioni di coppie abrevvero rotto a causa dell’uso di Facebook, questo è risultato della quantità di persone che cambiano la sua situazione passando da essere “in una relazione” ad essere “single”.

E stato anche rivellato che da più di 600 millioni di utenti di Facebook, il 95% alquna volta cercarono le sue ex coppie in rete, fatto che probabilmente provocò incontri. Da unaltra parte, l’indagine buttò che il 48% degli utenti tra 18 e 34 anni, consulta il suo conto al risvegliarsi ed un 28% ha riconosciuto che lo fa incluso prima di salire dal letto tramite i suoi smartphone.

 

Le cause della gelosie

 

La facilità che offre Facebook per trovare ex coppie e vecchie amistà e che questi ci trovino, sommato al fatto che tutto rimane registrato e visibile agli occhi di curiosi membri della rete, anche è motivo di discordia tra le coppie.

A questo fatto sommiamo la poca comunicazione che avolte abbiamo con la nostra coppia o famiglia per colpa della fretta e il ritmo di vita che portiamo, cosa che si vede aumentata dal fatto di arrivare a casa e mettersi davanti al computer in vece di avere un dialogo faccia a faccia con i nostri cari.

Facebook è uno strumento utile per contattare gente con interessi comuni a noi, vecchi amici dell’infanzia e persone che sono lontano, ci aiuta a sapere di loro anche se non li vediamo, e anche ha molte utilità pubblicitarie e di difusione, per cui può facilitarsi la vita, ma dobbiamo imparare a farne un buon uso.

This entry was posted in donna and tagged , , , , , , , . Bookmark the permalink.