L’importanza dell’idratazione

Bere acqua e consumare alimenti con grande proporzione d’acqua, aiuta a mantenersi con salute. ¿Perchè è tanto importante essere idratati? Si può dire che l’acqua come parte della dieta, è piú importante che qualsiasi altro elemento.

In fatti, basta che l’acqua cali in un 20 %, per produrre la norte a un essere umano.Mentre una persona soltanto con acqua può sopravvivere per un mese o più, la mancanza d’acqua finisce con la vita in pochi giorni.

L’importanza dell’acqua si risguarda nella gran proporzione che ha l’organismo umano: corresponde al 60% del peso corporale. L’acqua è un componente essenziale del sangue e in genere, di tutti i lícquidi e fluidi del organismo. Il funzionamento di tutti gli organi e sistemi del nostro corpo abisognano d’acqua.

¿Què benefici ci porta essere idratati?

  • Esiste meno rischio di produrre calcoli ai reni.

  • La funzione dei reni migliora producendo più quantità d’urina e più chiara.

  • I reni puliscono migliore il sangue di sostanze di scarto e le eliminano con più facilità.

  • Quando oriniamo eliminiamo acqua e tossine.

  • Le feci si espellono con più facilità, al essere meno secche, si evita la costipazione.

¿Come regola l’organismo la quantità d’acqua esistente?

La mancanza d’acqua è fisiológicamente compensata per due macanismi fondamentali:

  • La sete che conduce a bere acqua.
  • Il mecanismo della perdita di concentrazione della orina da parte del reno, che causa che l’orina sia meno abbondante e più concentrata (piú forte l’odore e il colore).
  • Nei anziani, il centro che regola il mecanismo della sete lascia di fare efetto, per cui è importante ricordare bere acqua anche se non si sente sete.

¿Qant’acqua necessita il nostro organismo

In genere le necessità idriche dipendano delle calorie ingerite, si necessita circa un milimetro d’acqua per caloria consumata Di queste necessità, meno della metà sono procurate dagli alimenti, il resto debe essere ingerito in forma di lìcquidi.

Ci sono alquni alimenti che possiedono più proporzione d’acqua che altri, come le frutte e le verdure. Le necessità idriche aumentano anche quando si fa esercizio fisico e in clima caldo, alta umidità e vento.

This entry was posted in salute. Bookmark the permalink.